jump to navigation

.:[soprusi]:. giovedì, maggio 25, 2006

Posted by Beppe Bravi (Beppone) in pensieri, vergogna.
trackback

Riporto volentieri un post di Undine dal titolo E l'azienda censurò il blog

La Trenkwalder è un'azienda modenese di lavoro interinale e conta, sul territorio nazionale, una cinquantina di dipendenti.
Nei giorni scorsi ha conseguito un importante risultato, quello che ogni impresa, ragionevolmente, si augura di raggiungere: far parlare di sé.

Come ci è riuscita?

All'inizio del mese di maggio la Trenkwalder ha licenziato cinque dipendenti (in esubero, secondo l'azienda). In tempi di crisi, ribatteranno i soliti individualisti capaci tutt'al più di solidarizzare col proprio animale domestico, è ormai prassi comune.

Sbagliato.
I dati in possesso della Trenkwalder, illustrati al sindacato e alla RSA nel marzo di quest'anno, prospettavano una crescita del 50% nel primo trimestre. Dati di un'azienda sana e in buone condizioni, dati talmente positivi da indurre all'apertura di nuove filiali.

Ancora: i cinque dipendenti in esubero sono stati licenziati senza preavviso e l'azienda ha accuratamente dimenticato d'informare il sindacato dei licenziamenti (come prevede la legge).

Volendo poi approfondire la questione e informarsi sul profilo dei neolicenziati, arriva qualche dato interessante e che vale la pena riportare in questa sede.

Perché non di licenziati si dovrà parlare, bensì di licenziate.
E del gruppetto di lavoratrici in esubero fanno parte -i casi della vita!- una donna incinta, una dipendente gravemente malata e una Rappresentante dei Lavoratori alla Sicurezza.
Non basta: non è solo il genere sessuale a unire questi dipendenti riottosi e piantagrane, ma anche l'iscrizione alla Filcams Cgil.

I lavoratori della Trenkwalder, alla luce del grave atto di rappresaglia antisindacale e misogina perpetrato ai danni delle cinque ex colleghe, hanno deciso di aprire un blog per far sentire la propria voce e reagire a questa palese e indifendibile iniquità (loro la definiscono "un'assemblea virtuale permanente"), ma da due giorni il blog è stato bandito e censurato dai PC dell'azienda.

Protestare democraticamente contro una ditta che licenzia per siffatte ragioni non è consentito. E il grave "torto" dei lavoratori rimasti è stato quello di render nota la vicenda a quotidiani e canali televisivi locali.

L'unico successo raggiunto dai dipendenti della Trenkwalder è il reintegro della collega incinta, ma la battaglia è ben lungi dall'esser vinta.
Resta la mia amarezza di donna e cittadina di questo Paese.
Un Paese entusiasta della scelta coraggiosa di una futura mamma, ma che fa poco per garantire il diritto alla salute, alla famiglia, al lavoro e alla sicurezza di tutte le donne, mamme e non.

E adesso qualche riflessione personale..

A volte non mi rendo conto di quanto sia fortunato.. ho un datore di lavoro che pur non essendo il migliore al mondo mai e poi mai farebbe cose di questo tipo..
Leggo spesso anche su blog di persone in Cassa Integrazione.. prima per 2 mesi e poi .. chissà.
La difesa della dignità delle persone e delle donne in particolare sui posti di lavoro deve essere qualcosa che nasce dentro di noi.. e neanche imposto da leggi.. ma questa e' utopia..
Divulgare questi fatti è il modo concreto di aiutare chi ha bisogno..
In bocca al lupo..

Aggiornamento delle 10:18
Come giustamente mi è stato fatto notare non conosco la posizione ufficiale dell'azienda. Sto cercando di averla per farvela conoscere. Chiedo scusa se il post è ancora parziale.

Annunci

Commenti»

1. VX - venerdì, maggio 26, 2006

Ciao Beppone ti ringrazio del tuo supporto e ti invito a leggere il blog della protesta o per meglio dire dell’assemblea.

http://www.splinder.com/mediablog/vocedellavoro/media/

Ti aspetto by VX

2. VX 4 EVER - venerdì, maggio 26, 2006

PS MI TROVI ANCHE QUI
http://vocedeicensurati.ilcannocchiale.it/

Buona notte

3. gidibao - venerdì, maggio 26, 2006

ciao Beppe,
conosci forse quale sia la posizione ufficiale della ditta in merito a questa storia?…

4. luigi - venerdì, maggio 26, 2006

Che schifo, dopo anni di lotta ancora i lavoratori, ma soprattutto le lavoratrici, devono subire l’arroganza dei datori di lavoro.
Non trovo le parole adatte a descrivere questi comportamenti.
Buona giornata,
luigi

5. conte - venerdì, maggio 26, 2006

solidarietà ai lavoratori, ma oltre a questo che si può fare? …facci sapere ,buona giornata beppe…

6. ambrosia - venerdì, maggio 26, 2006

solidarietà contro ogni tipo di abuso.
Mobbing in primis.
buon giorno caro
passavo per un saluto
torno più tardi
Ambrosia

7. Beppone - venerdì, maggio 26, 2006

–> VX
Grazie… ti ho chiesto delucidazioni.

–>gidibao
Grazie per avermelo fatto notare.. spero di averle al più presto.

–>luigi
Se si confermasse tutto sono il primo a non trovarle.

–>conte
Per ora solo parlarne.. non trovo altro mezzo.

–>ambrosia
Sono d’accordo.. grazie del passaggio.. e buongiorno a te..

8. VX - venerdì, maggio 26, 2006

Posso rispondere io in merito alla posizione dell’azienda, per ora a parte tentare la censura, per altro, vano tentativo, stanno provvedendo a continuare la oro opera di sgombero con metodi ancora meno ortodossi. Per inciso alcune lettere sono state inviate allo stesso sindacato oltre che agli interessati da parte del legale dell’azienda,in cui intimavo determinate richieste. Non posso dire di più per ora in quanto attendo di poter dettagliare la cosa in seguito all’incontro di martedi 30, sul blog di riferimento troverete i dettagli.
Grazie ancora BEPPONE

9. adry - venerdì, maggio 26, 2006

buona giornata! ma sopratutto buom fine settimana… come va la “panza” della moglie? l’avete detto alla piccola?
…ormai per diventare bis-zia mi manca un mese e mezzo! 🙂

10. Calimera - venerdì, maggio 26, 2006

Non finirò mai di stupirmi, come vedi le tutele poste a favore dei lavoratori non saranno mai troppe. Ti auguro un bellissimo fine settimana, mio caro.

11. adry - venerdì, maggio 26, 2006

… ci devo ridere su!!! 😦
altrimenti non saprei come fare ad andare avanti! 😦

12. Beppone - venerdì, maggio 26, 2006

–>VX
Tienimi aggiornato.

–>Adry
Grazie.. la panza cresce e presto avrete novità.. la piccola lo sa a reagisce bene..
Lo so .. che manca poco.. ti seguo… ovunque 😉

–>Cali
Altrettanto a te .. e spero anche alle persone coinvolte nel problema..

–>Adry 2
Non volermene… è che con mia madre sto avendo gli stessi problemi e sinceramente non ho neanche la forza per provarci a ridere su… 😦
In bocca al lupo.

13. peperita - venerdì, maggio 26, 2006

grazie per il sostegno…

e anche per questo post, perchè è importante sensibilizzare la gente su questi problemi. io ancora sono studentessa… e ho paura per quando dovrò affacciarmi nel mondo del lavoro (e manca poco…)

un abbraccio

14. Penny - venerdì, maggio 26, 2006

Terribili quasi quanto i cinesi, in merito alla censura.
Tienici aggiornati sugli sviluppi. E sulla posizione presa dall’azienda.

Un saluto caro.
Buon pomeriggio. 🙂

15. elisa-unamelaalgiorno - venerdì, maggio 26, 2006

ecco, nel frattempo i mesi sono diventati 3, come per magia. Il bello è che ho avvertito io i miei colleghi, perchè i loschi figuri in ballo hanno fatto scrivere a me il “Verbale di Accord” (accordo? quale accordo?) . Non ho parole sulla simpatica questione da te riportata, posso solo aggiugnere che le pressioni nei confronti di noi donne sono ben lungi dall’essere sparite. Piccolo esempio: mia cugina è stata proprio ricattata al momento della fimra del Contratto. Le han detto che l’avrebbero assunta solo se avesse garantito di non rimaner eincinta per i priimi 3 anni. E lei era appena sposata…

16. scusiscende - venerdì, maggio 26, 2006

gniao :/

17. Beppone - venerdì, maggio 26, 2006

–>peperita
Figurati ..
Speriamo cambino le cose, ma l'importante è che tu sappia.

–>penny
Già.. assolutamente.. quello che saprò ve lo comunicherò subito.

–>elisa
Sempre meglio vedo.
Io posso anche provare a comprendere le ragioni dell'azienda e cercare di avere "forza lavoro" che non se ne sta a casa per 9 mesi…ma poi mi dico.. è così impossibile essere umani nei rapporti? Una donna incinta è fonte di mille preoccupazioni nuove.. come si può appioppargli anche quella dell'incertezza del lavoro?

–>scusi
:\

18. ZIALAURA - venerdì, maggio 26, 2006

Ciao! Passo per un saluto veloce!!! E per augurarti UN BUON FINE SETTIMANA!!! A LUNEDI’!!!

19. aegaion - venerdì, maggio 26, 2006

queste cose mi fanno indignare! Anche se ho la fortuna di lavorare in un Ente Pubblico, ho persone molto care e a me vicine che sono in condizioni lavorative precarie. E conosco e vivo le loro frustrazioni. Che dire? C’è ancora tanto da fare per il pieno rispetto dei lavoratori… Anche un post fa la sua parte, portando interesse su questi temi. Un caro saluto Beppone

20. kalispera - venerdì, maggio 26, 2006

mr bean per stronzo che può essere non arriverebbe ami a tanto….forse devo rivedere la mi posizione..forse sono meno sfortunata di altri…

21. peperita - venerdì, maggio 26, 2006

ti auguro un felice week end!
un abbraccio

[mi piace come usi la testa!]

22. andreadidue - venerdì, maggio 26, 2006

io odio queste cose; penso che non siano altro che conseguenze di ideologie capitaliste, ideologie basate sulla produzione “a più non posso”, sulla massima rendita; chiaramente, donne incinte, malate, simpatizzanti per sindacati o “cose mostruose” come i diritti dei lavoratori, ne sono prime vittime. mmmmh, che nervoso.

23. billo - venerdì, maggio 26, 2006

che roba….a volte davvero bisogna rendersi conto che, in un certo senso, siamo dei privilegiati….
buon fine settimana, beppone.
tienici aggiornati.
billo

24. Beppone - venerdì, maggio 26, 2006

–>ZiaLaura
Ciao e grazie.. anche a te.

–>aegaion
Già.. è solo un post.. ma almeno porta a conoscenza di più persone queste verità.

–>kalispera
Vero.. sono le stesse conclusioni a cui sono giunto io.. pure non essendo con te “sotto” mr. Bean. 😀

–>peperita
Grazie.. altrettanto.. vedrò di usarla ancora così 🙂

–>andreadidue
E’ proprio questo il punto.. solo se rendono al 100% come galline a far le uova o mucche da mungere allora vanno bene altrimenti.. via…
Ma che siamo veramente in situazioni così degradanti dal punto di vista umano?

–>Billo
Senz’altro.. ed è proprio vero! 🙂 Ciao sposina 😉

25. gidibao - venerdì, maggio 26, 2006

Ciao Beppone, buon week end 🙂
un salutone a te ed ai tuoi cari
ps:
anch’io ho preso a cuore il licenziamento delle signore. Non appena l’informazione sarà più completa ne scriverò ampiamente. Intanto, ho già allertato “ilblogdibarbara”: sai com’è, lei è una che ci va giù pesante…

26. Beppone - venerdì, maggio 26, 2006

–>gidiweek
Ciao Gianni.. altrettanto a te e signora.
Ho visto che sei andato a curiosare sul loro blog.. non appena ho notizie certe ti farò sapere.

27. Nicolò - sabato, maggio 27, 2006

In merito a licenziamenti immotivati volevo segnalare a tutti che il giorno 20 giugno ci sarà uno sciopero generale da parte delle ferrovie (ovviamente escludendo le fasce orarie garantite) per manifestare solidarietà nei confronti del licenziamento del macchinista e delegato alla sicurezza Dante De Angelis e dei quattro ferrovieri che hanno collaborato con la trasmissione Report e della rimozione del dispositivo a «Uomo Morto» da tutte cabine di guida dei treni. Se quindi vi troverete a disagio per lo sciopero sappiate che è per una giustissima causa, avallare il licenziamento dei sopracitati sarebbe giustificare l’omertà che forse è una delle principali cause del degrado morale ed economico italiano.

28. cielo - sabato, maggio 27, 2006

uno spera sempre che qualcosa nel mondo sia cambiato…poi rieccoci qui a leggere certe schifezze!

29. conte - sabato, maggio 27, 2006

beppone.. non c’entra niente…ti avevo fatto una domanda…puoi ripassare da me…voglio sapere come la pensi??;)))

30. Notes-bloc - sabato, maggio 27, 2006

parziale o non parziale, … domani, bisogna eleggere RITA BORSELLINO ALLA PRESIDENZA DELLA REGIONE SICILIAAAAA!!! VOGLIAMO RESTARE UNITI ALL’ITALIA, MA SENZA PONTE SULLO STRETTO!!! QUINDI, SPREMITI LE MENINGI E CERCA DI RICORDARE SE HA ALTRI PARENTI, AMICI, CONOSCENTI A CUI “ROMPERE LE SCATOLEEEEE”! NON TI DISTRARRE, BEPPONE, DAI CONTINUA A DARCI UNA MANO, COME SAI FARE TU!!!
(incrociamo sempre le dita …!!!)

31. Beppone - sabato, maggio 27, 2006

–>Nicolò
Ciao Orwell84 ;), a questo proposito mi è sembrato di leggere che un dipendente delle ferrovie ha ottenuto il reintegro nel posto di lavoro e il pagamento di due anni di stipendio più interessi.. 🙂
Non ricordo dove ho letto la notizia.. se ne avrò precisazioni ti farò sapere.

–>Cielo
Difatti.. l’importante è però non farle passare sotto silenzio.

–>conte
Fatto! 🙂

–>Notes.
Sai benissimo che le mie possibilità sono scarse.. e comunque le ho giocate tutte… :))
Mi auguro di vero cuore che ce la faccia.. sarebbe come rinascere un’altra volta.. 🙂
(sempre.. come vossia sape.. :D)

32. andreadidue - lunedì, maggio 29, 2006

eccome se siamo in questa situazione: e non è colpa di nessuno, se non dell’uomo stesso – in particolare in quelli che credono nel valore universale del denaro: vedi, appunto, alla voce “capitalisti”.

33. enrico - lunedì, maggio 29, 2006

che schifo

34. Sbloggata - lunedì, maggio 29, 2006

Ma quante novitààààààà!!!!!
Grande Sara!!!!!!!!
Però è strano che non abbia chiesto il cono!
molto strano…

(e auguri per il passatissimo compleanno!!!)

35. Beppone - martedì, maggio 30, 2006

–>andreadidue
Vero.. e noi stessi nel nostro piccolo siamo piccoli capitalisti.. tanto da diventare spesso insensibili… 😦

–>enrico
Ciao e ben arrivato anche se con un post non propriamente allegro 🙂
Condivido.

–>Sbloggata
Grazie degli auguri e del commento nel post sbagliato 😀
Sara HA chiesto il cono.. e noi con giri di parole degne di Vespa l’abbiamo convinta che era moooolto meglio la coppetta..

36. Anonimo - martedì, maggio 30, 2006

Novità, in questo momento sono in corso i colloqui fra le parti in vertenza.Per ora il mio nick VX ha ricevuto una bella doccia di insulti da parte di chi ancora dentro la Trenkwalder ha tutto l’interesse a mantenere le notizie ben nascoste. Che dire, se alle richieste di commenti concreti ed oggettivi in merito alla questione, ho, ottenuto questa reazione da parte dei censuratori, bè sono contento perchè forse ho colpito nel segno.
Grazie Beppone by VX

37. Beppone - mercoledì, maggio 31, 2006

Ciao VX.. tienici informati mi raccomando.

38. sergio - mercoledì, maggio 31, 2006

Come ho già detto a mario adinolfi che si è dimostrato disponibile vorrei con voi scrivere una lettera alla Democrazia in vista del prossimo referendum.
Una lettera alla costituzione che parli alle gente con i toni di un vero e proprio appello elettorale.
Io comincerei così: Cara Democrazia,

39. VX - lunedì, giugno 5, 2006

Aggiornamento sulla vertenza Sindacati VS Trenkwalder, nella giornata odierna si terrà l’ultimo incontro fra le parti, posso solo anticipare che vi sono state diversi cambiamenti nella linea della Trenkwalder.
Attendo in serata gli aggiornamenti ufficiali per poi comunicarli.
Grazie VX

40. VX - martedì, giugno 6, 2006

Cari amici vi annuncio la fine della trattativa per il raggiungimento di un accordo fra le parti, di certo la TRENKWALDER ha dovuto scendere a mii consigli come prevedibile, ma cio non toglie il continuare la lotta contro i principi violati da parte della suddetta.
VX

http://vocedeicensurati.ilcannocchiale.it/

41. beppone - martedì, giugno 6, 2006

–>sergio
Ciao Sergio.
Benvenuto in casa mia.
Ti farò sapere dopo essermi informato. Avrei gradito un tuo commento sull’argomento del post.
Ciao

–>VX
Bene!! E’ da festeggiare!! 😀


Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: