jump to navigation

.:[avvertenze per i naviganti..]:. sabato, settembre 2, 2006

Posted by Beppe Bravi (Beppone) in pensieri.
trackback

Sono stato giustamente ripreso per la mia pigrizia nel postare sul blog.. ok ok .. i miei post cominciano ad essere rarefatti e questo mi dispiace.. anche se alcuni di voi ne saranno contenti.. 🙂
Questo periodo non mi permette di essere al 100% sul pezzo come riuscivo a fare in passato 😦 sarà l’età, saranno gli impegni.. sarà che me la tiro.. :P, ma devo “lasciare indietro” qualcosa.. altrimenti “mi.. sciòpi” :(… e quindi non abbiatene a male se non sono presentissimo ultimamente.
Detto questo vi volevo fare alcune dissertazioni su alcuni aspetti della mia vita di padre a cominciare da alcuni termini/frasi che ultimamente sento spesso.. vuole essere solo uno scherzoso momento di riflessione per me e .. se vi va .. anche per voi..

ANCORA UN MINUTO.. [Difesa estrema e quasi sempre disperata, utilizzata da mia figlia Sara in caso di attacchi nemici alla sua incolumità fisica come: “andiamo a lavare i denti” oppure “vai a fare la pipì altrimenti te la fai addosso“];

UFFIII.. [Tentativo di contrapposizione a necessità impellenti come lo smettere di giocare oppure di vedere i cartoni animati alla tv da parte della suddetta principessa];

PAPII.. [Classico neologismo con il quale la sempresuddettaprincipessa cerca (quasi sempre riuscendoci) di turlupinare il sottoscritto per ottenere qualcosa di altamente desiderabile, ma di sicuramente proibito];

CHE NE DICI SE.. [Interlocuzione che anticipa l’arrivo di una richiesta particolarmente onerosa per il fisico del redattore di questo blog.. come ad esempio “..giochiamo a saltare sul lettone?” oppure “..giochiamo a tappeto elastico sulla tua panciotta?” (pregasi evitare commenti su quest’ultimo termine!!). In genere la frase termina con un “MA CHE IDEA FANTASTICA!! che autoelogia la genialità della suindicata autrice di codesti elaborati satanici atti alla degradazione corporale del papino incolpevole];

E IO NON CAPISCO!.. [Questo guanto di sfida viene invece gettato verbalmente sul viso dei genitori quando non avendo avuto esito le precedenti sviolinate e tentativi di procrastinare l’inevitabile, l’angelica bambina si trova davanti all’imposizione di “..capire come è importante avere i dentini puliti“.. oppure “..è ora di andare a nanna..“. In genere questo atteggiamento è preludio di irrigidimento del genitore con conseguente crisi da guerra fredda da gestire e da smontare il più presto possibile].

Oltre al glossario.. definisco alcune parti fisiche che subiscono degrado nell’esercizio di mestiere di genitore:
SCHIENA [Parte del corpo che subisce particolari sollecitazioni.. soprattutto nel periodo in cui il bimbo/a comincia a sgambettare. Il primo a capire come fosse importante salvaguardarla è stato un francese.. un certo signor Gibaud.. che se non sbaglio ha tratto giovamento economico da questa sua intuizione. Suggerimenti: piegate molto le ginocchia e non fate sforzo solo sulla colonna vertebrale :)]

ORGANI RIPRODUTTIVI [Tra i più colpiti dall’uragano “bambina in famiglia”. Dapprima stoicamente l’arguto e sprovveduto genitore li utilizza come base d’appoggio dei piedini immacolati di una saltellante e sdentata pargoletta, poi avvedendosi dell’errore cerca inutilmente di reindirizzare i già citati piedini verso il basso addome.. completando così l’opera di distruzione totale]

VISO [Bersaglio preferito di manine (quasi sempre impiastricciate) e soprattutto unghiette (ovviamente affilate come se la neonata provenisse dalla catena di montaggio della Gillette). L’unica ancora di salvezza è.. barba lunga.. efficace schermo protettivo]

Queste parole vogliono solo essere uno spaccato di vita familiare che mi sento di indirizzare ai futuri padri o anche a coloro che pensano come sia dolce e fantastica la vita di un genitore con un piccolo pargoletto che zompeggi per casa.
Per carità.. questi sono solo aspetti secondari e la base importante e vitale è che un figlio … ti cambia la vita.
Ben presto continuerò con altre dissertazioni filosofiche sulla stoica resistenza che ogni genitore deve mettere in preventivo.
Un caro saluto soprattutto ad alcuni compagni di viaggio come Q e Ofyp (non vogliatene.. sto cercando la collaborazione di altri padri allo sbaraglio) 😉 che sono convinto ben conoscano ogni singola sensazione espressa da me in questo umile post.

PS: Con questo inauguro il “posteggiamento” con il mio nuovo portatile e vi garantisco che è uno spettacolo. 😀 Ben presto (sempre compatibilmente con il tempo a disposizione) comincerò ad operare sulla grafica del blog.

Felice notte.

Annunci

Commenti»

1. tackutoha - domenica, settembre 3, 2006

Ciao Beppone,
hai pubblicato un post speciale.
Un inno alla gioia di essere padre. 🙂
Bisogna resistere, anche se è una bella lotta tra la vivacità di una creatura fantastica come tua figlia e l’immensa disponibilità di un padre affettuoso, come te, con le donne della sua famiglia. E adesso che arriva la seconda, la lotta sarà ancora più impari, ma ce la farai, perché hai un cuore immenso.

Serena notte, Beppone. 🙂

2. Beppone - domenica, settembre 3, 2006

Insonne tack, ti ringrazio per i bellissimi complimenti.. ma .. guarda che non mando più euro a casa… mi spiace.. sono finiti ;).
Serena giornata a te. 😀

3. eliz - domenica, settembre 3, 2006

ehheehehehhe ke carino…ehheehhe nn tutti i padri s fanno torturare così…stai attento alle torture psicologiche!!!!ma c ‘è ancora tempo!:)
ciao

4. tiziana - domenica, settembre 3, 2006

vedo che la tua piccolina inizia a comprendere come addolcire papii quando è severo e come coinvolgerlo nei suoi infiniti giochi 😉
un altro tassello, un’altra dolcissima immagine familiare…
buona domenica, un caro saluto

5. billo - domenica, settembre 3, 2006

il bimbillo non dice ancora “ancora un minuto”, semplicemente fa orecchi da mercante…..:/
anche lui usa il PAPIIII come tentativo di circonduzione di incapac…erm…come tentativo di corruzione.
e la mia schiena è a pezzi.
ma è tutto così fantastico eh???? 🙂
un bacino
billo

6. gidibao - domenica, settembre 3, 2006

Carissimo, si legge la passione che ti anima: ti diverti a fare il papii 🙂

ps:
poichè, prima o poi arriverà una terza pupa (no, il cane non l’ho dimenticato!), mi permetto di suggerirti l’acquisto di un articolo per sportivi, tale conchiglia :mrgreen:

Un abbraccione 🙂

7. conte - domenica, settembre 3, 2006

panciotta!!!!!!!ahahhahahaahahahhhaahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahaahahhaahhaahhahahahahahahahaahahh……basta sto morendo!! sei un grande papà, con una grande panciotta;))) un abbraccio a tutta la famiglia.ciao miticooooo!!!!

8. giulia - domenica, settembre 3, 2006

mitico beppone..e’ tutto vero…vedo coi miei cuccioli al nido..ma non sono meravigliosi???passa a trovarmi ancora…

9. Beppone - domenica, settembre 3, 2006

–>eliz
Le torture psicologiche gia in atto saranno oggetto di prossimi post 😀

–>billo
Per le gioie vere e proprie ci sarà spazio in altri post..

–>gidifool
Più che una conchiglia penso che basti farmi pestare un altro pò gli zebedei così risolvo tutto….
Forse il cane arriverà, ma un terzo sarebbe la fine della mia esistenza in sanità di mente.. no grazie.. passo

–>conte
E meno male che avevo chiesto esplicitamente di evitare di citare la panciotta 😀

–>giulia
Meraviglia.. gioia.. fatica.. è un mix assurdo! Certo..

10. disastro - domenica, settembre 3, 2006

bellissimo post….
luca è ancora piccolo, però uffa lo dice benissimo!!!!

p.s. ho aggiornato l’irlanda
ciao ciao
disastro

11. Irlanda - domenica, settembre 3, 2006

Bellissimo.Un po’ ti invidio, sai?
Un abbraccio

12. emanuele e tiziana - domenica, settembre 3, 2006

ciao Beppone, finalmente siamo riusciti a passare insieme a trovarti 🙂
ultimamente Emanuele è stato troppo preso dalla politica per curare le public relations 😉
(anzi colgo l’occasione per salutarti di cuore!)

un abbraccio

13. Ofyp - lunedì, settembre 4, 2006

ahahahahhaa… effettivamente… 🙂

14. Beppone - lunedì, settembre 4, 2006

–>disastro
Abbi fede! 😀
Già vista la puntata.. eheheh fantastiche foto .. grazie.

–>irlanda
🙂 arriveranno anche per te i salti sui testicoli.. abbi fede 😀

–>ema&tiz
Grazie per il passaggio.. Tiz.. abbi pazienza con il tuo coinvoltopoliticamenteEma… la fiamma non si deve soffocare.. altrimenti il fumo finisce per intossicare i rapporti 🙂
Firmato il grillo parlante 😀

–>ofyp
Vero eh! Ahi che dolor!! 😀

15. barbara - lunedì, settembre 4, 2006

Bellissimo post… lo stamperò e lo porterò al mio compagno, cosi anche il mio Giuseppe potrà allenarsi a diventare come il Giuseppe che scrive… o almeno a provarci…
Bacione e buona settimana
Barbara

16. Q - lunedì, settembre 4, 2006

ahahahhahaha….pensavo d’essere l’unico colpito ripetutamente e quotidianamente sugli organi riproduttivi!! terribileeeee!!

17. Eulinx - lunedì, settembre 4, 2006

Bellissimo spaccato di vita, mi sembrava di sentirla dire “Ancora un minuto” e “Ufffiii”! 😀
In più, me la immagino fare le coccole al papà per ottenere quello che vuole. Ché si sa che le figlie con i padri sono tremende. Mio padre, con me e mia sorella, era già fregato con un solo sguardo! 😉

18. sonia - lunedì, settembre 4, 2006

Beppone, rimango sempre affascinata da questi tuoi racconti…

buon lunedì!

un abbaraccio alle tue piccole donne!

19. andreadidue - lunedì, settembre 4, 2006

non posso distrarmi un attimo che subito il suddetto redattore del blog apporta grandi novità… mi sono immaginato tua figlia che pronunciava quelle parole, dopo che in campeggio ho assistito a bambini emiliani di 2 o 3 anni che mettevano in mostra tutto il loro accento:
“cheffaaaaaiii?”
[lavo il pomodoro!]
“pèrrchèèèè?”
troppo forti!

20. tiziana - lunedì, settembre 4, 2006

grazie Beppone, sono molto paziente io 😉
oggi ho messo da parte anch’io le poesie per affrontare un tema più importante… grazie per le tue graditissime visite,
un abbraccio a te e alla tua famiglia

21. adry - lunedì, settembre 4, 2006

che belle queste scene di casa Beppone!!! 🙂
e comunque mi pare di capire che la “plurisopracitata” principessa sia la
vera padrona di casa! 😉
…. ahaha ahhaha ahahhaha :)))
un bacio a tutti e4! :****
Adry

22. cobalto - lunedì, settembre 4, 2006

Di organi riproduttivi distrutti ne so poco (anche se sento spesso lamentarsi di questo mio marito), ma di tutto il resto posso confermare! …Un figlio ti cambia la vita!
Un saluto alla piccola padroncina…Ciao.

23. Beppone - lunedì, settembre 4, 2006

–>barbara
Ecco .. preparalo.. così poi non ha scuse.. 😀

–>q
Senti un pò.. ho cercato di capirlo senza riuscirci.. ma che cacchio c’hai da ridere??? 😉

–>eulinx
Consapevole di essere nelle mani di due aguzzine.. 🙂

–>sonia
Anche a te.. grazie…

–>ad2
Ridevi perchè ne eri fuori.. 😀

–>tiziana
Bravissima.. leggere i vostri post è un piacere.

–>adry
Esattissimo!!

–>cobalto
Fortunata te!! e meno lui.. ehehehheh
Grazie

24. myrrdin - lunedì, settembre 4, 2006

bellissimo………, so di cosa stai parlando……

25. Beppone - martedì, settembre 5, 2006

–>myrrdin
‘nsomma bellissimo.. 😀

26. maga - martedì, settembre 5, 2006

anche le mamme però fanno la loro bella parte: non sono mai stata così stanca in vita mia, ho lividi neri sulle gambe per i calci diurni e notturni che prendo e il torcicollo cronico per le assurde posizioni in cui sono costretta a dormire con due mostriciattoli che vogliono stare sempre vicini alla mamma contemporaneamente, soprattutto a letto! :0

27. dearwanda - martedì, settembre 5, 2006

Ciao Beppone!
Che bello dev’essere avere certi tipini in casa, anche se a volte costano!

OT: stavo giusto correggendo il mio post quando sei passato! Ripassa!

28. zialaura - martedì, settembre 5, 2006

Ah, ma allora la mia bimbilla non è l’unica uscita dalla fabbrica della gillette????????’ ‘mazza ha tali unghiette…il brutto è che il suo gioco preferito prima di addormentarsi e per addormentarsi è pizzicare costantemente il collo, le braccia, il viso e qualsiasi parte dela corpo a disposizione di mamma e papà!
E per ora NO è la sua parola preferita….!!!!!
Mega baci!

29. mietta - martedì, settembre 5, 2006

Non si tratta di pigrizia nel postare, ma di una graduatoria di valori …bravo papà!
A presto!

30. Nicola - martedì, settembre 5, 2006

… quelle descritte sono sensazioni veramente che si provano ad aver a che fare con i figli che ti rivoluzionano la vita…. io, a questo proposito, ho già dato caro Beppone i miei ormai sono grandi …ma ho iniziato a dare per altre situazioni… ad ogni età le proprie incombenze !
Un caro saluto
Nicola

31. Calimera - martedì, settembre 5, 2006

Leggerti è cosa rara e per questo, forse, più preziosa! Auguri per il nuovo notebook, speriamo ti renda più prolifico (solo a parole però, per il resto mi paretu sia già ad un ottimo punto!!!!) :)) Baci, my friend!

32. kendalen - martedì, settembre 5, 2006

La mia piccolotta è nella fase dei:
“Epperchééééé?”
“Ma daaaaaaaaaaaaaaai”
“Sì, dai, facciamo così”
“Mannaggia” (lo dico pure io, ché non mi va che lo dica…)
“Voglio il ciuccio”
Mi fa morire. È stupenda.
Un po’ meno quando tira calci in zona inguinale, a letto. E quando vuole sigillarmi la bocca con quelle unghiette…
Ti capisco benone, beppone!!!
😉

33. Beppone - martedì, settembre 5, 2006

–>maga
Ahia maga.. riesci ad indirizzare torme di turisti affamati di vacanza e non riesci a non farli dormire nel lettone.. nzzznzz … 😉
Paghi un prezzo elevatissimo.. e pensa a quante pedate sui cosiddetti ti risparmi 😀

–>dearwanda
konnichi ua.. 😀
Bellissimo…ok .. passato.. ahahahah

–>zialaura
Il NO è la parola che hanno installato loro di default al momento della creazione del sistema operativo..
“Sara vuoi il gelato?”
“NO.. SIIIIIII” 😀

–>mietta
Vero.. ma quand’ero più giovane.. sniff.. sniff.. eheheheh

–>nicola
Finchè posso me la “godo” così.. eheheh mi raccomando se sono grandi non farli più passeggiare sulla panciotta o peggio.. altrove.. 🙂

–>cali
Assolutamente solo a parole.. fine.. stop.. basta.. !!! Non reggerei un altro assalto alla baionetta.. 😀

–>ken
Ahahahahah fantastica.. e poi aggiungerà .. “un minutinooo”..
Sara da qualche giorno quando vede qualcosa di bello .. mette le mani sotto il mento e agitandole dice.. “non ci posso credereeeeeeee” …

34. Notes-bloc - martedì, settembre 5, 2006

Beh, comincia a concentrarti … a quando saranno in due a … contendersi il tuo corpo scambiato per una pedana su cui poter far di tutto!!! E, mi raccomando, devi saper accontentare entrambi, e Sara e Giulia (ricordo bene?).
Ciao, Beppone, che gli Dei ti assistano!
Un abbraccio,
Notes-bloc

35. peperita - martedì, settembre 5, 2006

ciaooooooooooooooooooooo papinooooooooooooooooo

[anche io di poche parole…]

un bacio

36. Beppone - martedì, settembre 5, 2006

–>notes
Esatto che mi assistanooooo.. 😀

–>peperita
Vedoo… 😀

37. coneja - martedì, settembre 5, 2006

Ciao Beppone!
Puoi sempre prendere un gatto, alla pargola, così devi accudire pure la bestia! 😀

38. saskha - martedì, settembre 5, 2006

ahahahhaah
che bello poter sbirciare con consenso in uno spaccato di vita familiare, meraviglioso! ^____^

comunque, per la cronaca, anche i maschietti non ti credere, vanno dritti lì…solo che loro spesso lo fanno con malizia, visto che voi in sconsciamente o meno gli passate certi imput giocosi ^_-

saskha

39. BBMount - martedì, settembre 5, 2006

Non importa se scrivi pochi post.Sono sempre di una simpatia unica!!! L’arrivo dei pargoli ti cambia la vita…purtroppo da un po’ mi si è messo in moto l’orologio biologico… quindi…chissà…Non nel futuro immediato, perchè prima mi dovrei sposare(nel 2007!)…ma….Tantissimi bacioni, sei un grande!

40. Dilwica - martedì, settembre 5, 2006

Ueeeeeeee splendito papà…altro che padri allo sbaraglio tu, Q e Ofyp siete fantastici spero solo di incontrarti un giorno come è accaduto con loro…
hai ragione un figlio cambia la vita. Anche quella degli altri (specie se sono vicini di casa che vogliono dormire…;) ) A parte gli scherzi ad averne uno/a altrochè. Notte.

41. Beppone - mercoledì, settembre 6, 2006

–>coneja
Od un coniglio 😛 non scherziamo con le cose serie!!! 🙂 Se inserisco anche un animale nel ciclo biologico della mia famiglia.. sono morto! 😀

–>saskha
Visto? dimostrazione pratica di settarismo… pensare per classi.. maschi.. femmine.. non cambia .. solo i miei organi ne patiscono eheheheheh
In effetti però noi siamo dei bambinoni in fondo.

–>bbmount
Grazie grazie.. 😀 Non pensare alle scadenze.. vivi rilassata e tutto verrà da se….

–>dilwica
Esatto i vicini incolpevoli ne pagano conseguenze …”acute”.. ahahahah Splendida giornata anche a te.. 😉

42. maga - mercoledì, settembre 6, 2006

Sinceramente, quando una non riesce ad andare a letto prima delle 11 e mezzo la sera per alzarsi alle 3 e mezzo e quelle 4 ore di sonno sono spesso interrotte da pianti o migrazioni, a un certo punto si arrende: meglio in quattro nel lettone che in quattro in piedi! 😉

43. Ambrosia - mercoledì, settembre 6, 2006

ciao Beppone, grazie per essere passato a trovarmi, e grazie per il complimento..diciamo che ce la metto tutta!!
ti saluto, mi preparo e verso le 15 staccherò il pc
vado in ferie (finalmente)
stavo per scoppiare
parto stasera a mezzanotte e rientrerò nella serata del 14
se passi da me tratta bene il mio blog,
per il resto do un un bacio a voi tre+1
buona continuazione
a presto
Ambrosia*

44. Marilena - mercoledì, settembre 6, 2006

grazie per averci regalato questo spaccato di vita quotidiana!

cmq ammettilo sei perdutamente innamorato di Sara!!

45. Calimera - mercoledì, settembre 6, 2006

Buona giornata, mitico Beppe :)) Tanti baci!

46. vulcanochimico - mercoledì, settembre 6, 2006

Bello,bello bello questo post!I figli cambiano la vita certo…il vero amore è proprio quello che si nutre per i figli,anche quando diventano grandi,autonomi l’amore verso di loro non cambia mai.Quando la tua Sara diverrà grande e la guarderai dormire,ti sembrerà sempre bambina,proprio come nella foto che hai postato…
Una buona serata

47. Batsceba - mercoledì, settembre 6, 2006

ehi, che linguaggio la piccola! direi che state facendo un ottimo lavoro.

non scusarti, mi chiedo come fai a lavorare, fare il padre e bloggare… e tutto così bene… ih ih

48. Beppone - giovedì, settembre 7, 2006

–>maga
Quoto.. io sono stato fortunato a riuscire a farla dormire sempre da sola.. tranne nei momenti di crisi da febbre..

–>ambrosia
Buone vacanzeeeeeee.. torna presto!

–>marilena
Ma.. si capisce così tanto? 😀

–>calimera
Non viziarmi ! 😀

–>vc
Mi hai invecchiato di colpo di 20 anni .. te possino!! 🙂
Si .. lo credo anch’io!

–>batsceba
Rinuncio ad altre cose.. ehm.. non guardo la televisione.. non dormo.. non mi faccio la doccia.. non leggo i libri.. non saluto le persone.. ehm.. forse è meglio che almeno per la doccia ricavi un posticino anche per lei.. ahahahahah
Grazie…

49. winston - venerdì, settembre 8, 2006

Si direbbe,Beppone, che hai imparato le cose fondamentali della vita…. Ma, come si dice, ” Il vecchio che aveva vissuto 90 anni voleva viverne ancora uno per imparare qualcosa”…:-)

50. andryyy - venerdì, settembre 8, 2006

Ciao Beppone, passo per un rapido saluto! A presto!

51. Zero - martedì, settembre 12, 2006

Ahahahahhaha cavolo…. ma il tuo blog è fantastico (p.s. grazie per il link di “luogo comune”.. ne conoscevo di simili… ma quello è fantastico)… e che dire.. cavolo.. diventare padre è peggio che imparare a vivere negli scout! E dire che tra un paio di anni toccherà anche a me (non gli scout)

Zero (italiaMac)

52. Beppone - martedì, settembre 12, 2006

–>winston
Sempre uno di più please… 🙂

–>andryy
Grazie del passaggio.. ciaoooooo

–>zero
Cavolo dovevi avvisarmi che mettevo un pò in ordine.. beh.. benvenuto! 😀
Gli scout alla sera li riconsegni ai genitori.. ma il genitore.. non sa a chi darli .. 😀
Non c’è da prepararsi.. non puoi fare nulla.. tranne una scorta megafantastiliardica di pazienza… 😀
Grazie della macVisita!

53. Zero - mercoledì, settembre 13, 2006

E di che?….. bè… comincio a fare scorta di farina, acqua e pazienza 😀


Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: