jump to navigation

.:[pericoli in vista..]:. mercoledì, dicembre 6, 2006

Posted by Beppe Bravi (Beppone) in mondo, politica, vergogna.
19 comments

Voi pensavate sinceramente che Bush fosse il peggiore esempio di guerrafondaio?
Credavate sinceramente che il governo repubblicano americano fosse arrivato ad un livello di massima usurpazione dei diritti democratici non solo di altri paesi, ma anche dei suoi concittadini?
Davvero credavate ciò?
Mmhhh…
Ho proprio paura che non sia così.
Ecco chi sembra essere il candidato Repubblicano alle presidenziali del 2008.. il signor Newt Gingrich ex speaker alla camera dei rappresentanti.
I suoi attacchi alle basi democratiche degli USA vengono mascherati da prevenzione contro il terrorismo.. e le sue intenzioni fanno sembrare George Dabbliu Bush un agnellino..
Meditiamo insieme con queste fonti:

Articolo su Luogocomune
Traduzione di Another Day in the Empire

Continuiamo a considerare quel grande paese d’occidente come il faro della democrazia e della libertà?
Non ho niente contro gli statunitensi.. ma il loro governo.. si sta avvicinando a passi da gigante alle stesse restrizioni imposte da Hitler, Mussolini, Stalin, Mao Tse Tung… pochissime differenze e quasi tutte imputabili alle diverse epoche!
Instillare la paura nel popolo.. renderlo ignorante.. togliere quelle poche fonti alternative di informazioni.. censurare.. proibire..
Queste sono le soluzioni per cercare di mantenere il controllo.. per dominare.. per uccidere la democrazia.. (ah.. titolo già usato da Deaglio?.. sorry).
Facciamo attenzione.. non è questione di colore politico.. ma di usare occhi, testa e cuore.
Io ci tengo alle mie libertà ..per me e per i miei.. e sennò come potrei parlarne tranquillamente qui con voi..
Cosa ne pensate?
Un abbraccio.

Annunci

.:[e ridono..]:. venerdì, novembre 24, 2006

Posted by Beppe Bravi (Beppone) in mondo, vergogna.
51 comments

..i bastardi!

Cosa c’è da ridere!

.:[ci vuole poco..]:. venerdì, settembre 29, 2006

Posted by Beppe Bravi (Beppone) in mondo.
78 comments

..solo un pò di coraggio e di faccia tosta…

Questo video mi ha messo il buonumore e alla fine sorridevo come uno stupido.. gosh..

La canzone che mi viene in mente.. anzichè quella del video è I Saved The World Today degli Eurythmics

Buon wend amici blogghers.. con tutto quello che si sente in giro.. un pò di ottimismo e di abbracci .. ci vogliono proprio 😉

.:[post mattone]:. martedì, agosto 1, 2006

Posted by Beppe Bravi (Beppone) in mondo, politica, vergogna.
47 comments

Mi spiace mischiare argomenti, ma non voglio fare 2 post uno dietro l’altro e quindi…ecco qua.. vi avviso.. non sono argomenti light.. quindi.. se non volete impegnarvi.. niente di male.. se invece volete.. avete da leggere un pò.. 🙂

INDULTO
Vi elenco i nomi dei deputati che hanno votato a favore dell’indulto. Così come formulato, e come provvedimento in genere mi trova assolutamente contrario e proprio per questo ho scritto una mail ai siti dei partiti del csx ricevendo risposta solamente dalla margherita (!!??) che mi ha cortesemente pregato di rivolgermi alle mail dei ministri competenti di governo :|.
Voto per la comunicazione di DS, Ulivo 4! la Margherita 5+ (almeno mi hanno risposto).
Comunque.. malgrado io appoggi la sopravvivenza del Manifesto, sono assolutamente contrario alla linea adottata dal giornale. Non credo affatto che liberare i detenuti senza programmare il loro reinserimento e soprattutto senza adeguare le carceri risolva il problema.. anzi.. ci mette di fronte ad un’anarchia (in senso negativo) pericolosissima poichè il cittadino perde quella poca fiducia nelle istituzioni e nella speranza che la legge lo tuteli.

Democrazia Socialista
Barani, Catone, De Luca Francesco, Del Bue, Nardi.
Forza Italia
Adornato, Alfano Angelino, Alfano Gioacchino, Aprea, Aracu, Armosino, Azzolini, Baiamonte, Baldelli, Berlusconi, Bernardo, Berruti, Bertolini, Biancofiore, Bocciardo, Bonaiuti, Bondi, Boniver, Boscetto, Brancher, Bruno, Brusco, Caligiuri, Campa, Carfagna, Carlucci, Casero, Ceccacci, Ceroni, Cesaro, Cicchitto, Cicu, Colucci, Conte Gianfranco, Costa, Craxi, Crimi, Dell’elce, Della Vedova, Di Cagno Abbrescia, Di Centa, Di Virgilio, Fabbri, Fallica, Fasolino, Fedele, Ferrigno, Fini Giuseppe, Fitto, Floresta, Fontana Gregorio, Franzoso, Fratta Pasini, Galli, Garagnani, Gardini, Gelmini, Germana’, Giacomoni, Giro, Giudice, Iannarilli, Jannone, La Loggia, Lainati, Laurini, Lazzari, Lenna, Leone, Licastro Scardino, Lupi, Marinello, Marras, Martusciello, Mazzaracchio, Milanato, Minardo, Mistrello Destro, Misuraca, Mondello, Mormino, Moroni, Nan, Napoli Osvaldo, Palmieri, Palumbo, Paoletti Tangheroni, Paroli, Pecorella, Pelino, Pepe Mario, Pescante, Picchi, Pili, Pizzolante, Ponzo, Prestigiacomo, Ravetto, Rivolta, Rossi Luciano, Russo Paolo, Santelli, Sanza, Scajola, Simeoni, Stagno D’alcontres, Stradella, Testoni, Tondo, Tortoli, Ugge’, Valducci, Valentini, Verdini, Verro, Vitali, Vito Alfredo, Vito Elio, Zanetta, Zorzato.
Italia Dei Valori
Rossi Gasparrini.
La Rosa Nel Pugno
Antinucci, Beltrandi, Bonino, Boselli, Buemi, Buglio, Capezzone, Crema, D’elia, Di Gioia, Mancini, Mellano, Piazza Angelo, Poretti, Schietroma, Turci, Turco, Villetti.
Misto
Brugger, Neri, Nucara, Oliva, Rao, Reina, Widmann, Zeller.
Rifondazione Comunista
Acerbo, Burgio, Cannavo’, Cardano, Caruso, Cogodi, De Cristofaro, De Simone, Deiana, Dioguardi, Duranti, Falomi, Farina Daniele, Ferrara, Folena, Forgione, Frias, Giordano, Guadagno, Iacomino, Khalil, Locatelli, Lombardi, Mantovani, Mascia, Migliore, Mungo, Olivieri, Pegolo, Perugia, Provera, Ricci Andrea, Ricci Mario, Rocchi, Russo Franco, Siniscalchi, Smeriglio, Sperandio, Zipponi.
Udc
Adolfo, Alfano Ciro, Barbieri, Bosi, Capitanio Santolini, Casini, Cesa, Ciocchetti, Compagnon, Conti Riccardo, D’agro’, D’alia, Delfino, Dionisi, Drago, Forlani, Formisano, Galati, Galletti, Giovanardi, Greco, Lucchese, Marcazzan, Martinello, Mazzoni, Mele, Mereu, Peretti, Romano, Ronconi, Ruvolo, Tabacci, Tassone, Tucci, Vietti, Volonte’, Zinzi.
Udeur
Adenti, Affronti, Capotosti, Cioffi, D’elpidio, Fabris, Giuditta, Li Causi, Morrone, Picano, Pisacane, Satta.
Ulivo
Albonetti, Allam, Amato, Amendola, Amici, Attili, Aurisicchio, Bandoli, Baratella, Barbi, Bellanova, Benvenuto, Benzoni, Bersani, Betta, Bianchi, Bianco, Bimbi, Bindi, Bocci, Boffa, Bordo, Brandolini, Bressa, Bucchino, Buffo, Burchiellaro, Burtone, Caldarola, Calgaro, Capodicasa, Carbonella, Cardinale, Carta, Castagnetti, Ceccuzzi, Cesario, Chianale, Chiaromonte, Chicchi, Chiti, Cialente, Codurelli, Colasio, Cordoni, Cosentino Lionello, Crisafulli, Crisci, Cuperlo, D’alema, D’antona, D’antoni, Damiano, Dato, De Biasi, De Brasi, De Castro, De Piccoli, Delbono, Di Girolamo, Di Salvo, Duilio, Fadda, Farina Gianni, Farinone, Fasciani, Fassino, Fedi, Ferrari, Fiano, Filippeschi, Fincato, Fiorio, Fioroni, Fistarol, Fluvi, Fogliardi, Fontana Cinzia, Franceschini, Franci, Froner, Fumagalli, Galeazzi, Gambescia, Garofani, Gentili, Gentiloni, Ghizzoni, Giachetti, Giacomelli, Giovanelli, Giulietti, Gozi, Grassi, Grillini, Iannuzzi, Incostante, Intrieri, Lanzillotta, Laratta, Leddi Maiola, Lenzi, Leoni, Letta, Levi, Lomaglio, Longhi, Lovelli, Luca’, Lulli, Luongo, Lusetti, Maderloni, Mantini, Maran, Marantelli, Marcenaro, Marchi, Mariani, Marino, Marone, Martella, Mattarella, Melandri, Merlo Giorgio, Merloni, Meta, Migliavacca, Miglioli, Milana, Minniti, Misiani, Monaco, Morri, Mosella, Motta, Musi, Mussi, Naccarato, Nannicini, Narducci, Nicchi, Oliverio, Orlando Andrea, Ottone, Papini, Parisi, Pedulli, Pertoldi, Pettinari, Pinotti, Piro, Piscitello, Pollastrini, Prodi, Quartiani, Ranieri, Realacci, Rigoni, Rossi Nicola, Rotondo, Ruggeri, Rugghia, Rusconi, Ruta, Rutelli, Samperi, Sanga, Sanna, Santagata, Sasso, Schirru, Scotto, Sereni, Servodio, Sircana, Soro, Spini, Sposetti, Squeglia, Stramaccioni, Strizzolo, Suppa, Tanoni, Tenaglia, Testa, Tolotti, Tomaselli, Trupia, Vannucci, Velo, Ventura, Verini, Vichi, Vico, Villari, Viola, Violante, Visco, Volpini, Zaccaria, Zanotti, Zucchi, Zunino.
Verdi
Balducci, Boato, Boco, Bonelli, Cassola, Cento, De Zulueta, Francescato, Fundaro’, Lion, Pecoraro Scanio, Pellegrino, Piazza Camillo, Poletti, Trepiccione, Zanella.

Questi egregi signori hanno votato a favore di un provvedimento che non era nel programma di governo, facendo tra l’altro un favore ai parlamentari di cdx che, guarda caso votano a favore anche loro, erano in gran numero implicati in indagini e questioni giudiziarie casualmente “toccate” dall’indulto.

Che schifo! Voto al governo 2!
Voto a Bertinotti 1!
Voto a Di Pietro 7 (ma solo se seguirà con i fatti le minacce di dimissione).
Voto a AN e Lega 7 hanno dimostrato coerenza.
Link correlati in ordine assolutamente sparso:
Luigi, Fabio, Garbo, Grillo, AndreaD2, Calimera, Winston, Fraba, Tisbe, Adry

GUERRA

Sono molto depresso… vedere corpi di bambini straziati, uccisi… non ho la forza per scrivere il ribrezzo e la rabbia che mi montano dentro …
Io ho perso subito il concetto di torto o ragione.. non mi interessa.. neanche i bambini dell’asilo quando litigano ostentano tanta insulsa determinazione nel voler avere ragione agli occhi della maestra.
Non credo affatto che Israele abbia fatto tutto questo per 2 soldati ostaggio o per 4 razzi che cadono per la maggior parte nei campi … c’è sotto qualcosa di più grosso e determinato… mi vengono in mente le lobby dei produttori di armi..
Quello che mi fa SCHIFO è l’assoluta immobilità di tutti.. mio governo compreso! Il signorino D’Alema dovrebbe darsi una mossa… ma cosa si può pretendere da una persona che sembra curare ogni secondo di esposizione ai media come se fosse una star del cabaret?
Non trovo verve.. non sento il sangue che scorre nelle vene dei nostri politici..
Da questo punto di vista rispetto di più un sanguigno Calderoli (ho il ribrezzo solo a dire queste cose!!) che almeno non mette filtro fra forma e parole… (anche se sono sempre in disaccordo con quello che dice).
Come vorrei che ci fosse Berlinguer.. o anche politici di altri schieramenti (mi viene in mente Almirante) che avevano le palle per dire quello che andava detto al momento giusto!
Qui siamo nella politica del non dire e del non far sapere e soprattutto del non fare.. parliamo.. giriamo a vuoto.. e anzichè un presidente del consigliio abbiamo un fantasma che è lì solo per cazziare Di Pietro e per calare le braghe con l’opposizione…
Scusate.. ho sforato..
Che soluzione c’è per il “medio oriente” (non ho mai capito perchè medio)?
Secondo me .. nessuna… forse una.. se il Papa, armato di Crocifisso si mettesse fra le due parti..avremmo una pallida possibilità (grazie fraba).
Nessuno vuole la pace.. solo qualche isolato malato di mente come me.. alcuni di voi.. e pochi altri..
Anche in giro per blog.. vedo comunque uno schieramento pro o contro Israele .. pro o contro Palestina.. non vedo invece un pro o contro ingiustizie.. da qualunque parte e colore arrivino..e questo mi fa male.. non fa ragionare sul come smettere, ma solo sul chi ha iniziato.. di chi è la colpa…

Vi invito alla riflessione con questi link anche loro in ordine sparso:
Garbo 1 (immagini cruente), Garbo 2, Tisbe, Heraclitus, Fraba, Irlanda, Gennaro Carotenuto, Luogocomune, Vladimir..

..[guarda un pò..].. giovedì, giugno 29, 2006

Posted by Beppe Bravi (Beppone) in mondo, vergogna.
58 comments

..cosa ho trovato su Repubblica

Sono “illegittime” le commissioni istituite dal Presidente. I giudici: “La procedura viola la Convenzione di Ginevra”

Guantanamo, la Corte Suprema boccia i ‘tribunali speciali’ di Bush

La decisione, a maggioranza, è un duro colpo alla politica della Casa Bianca


<B>Guantanamo, la Corte Suprema<br>boccia i 'tribunali speciali' di Bush</B>

Il presidente Bush

WASHINGTON – La Corte Suprema degli Stati Uniti ha bocciato le scelte del presidente George W.Bush sui tribunali militari speciali per i detenuti di Guantanamo e ha sentenziato che le procedure adottate per processare i prigionieri violano le norme della Convenzione di Ginevra.

“La nostra conclusione – si legge nella sentenza della Corte – è che la commissione militare non ha il potere di andare avanti perchè la sua struttura e le sue procedure violano sia la legge militare statunitense che il trattato internazione sui diritti dei prigionieri di guerra”, ovvero la Convenzione di Ginevra. “I tribunali militari – continua la sentenza – sollevano preoccupazioni sulla separazione dei poteri al più alto livello”.

La decisione della Corte riguarda il caso dello yemenita Salim Ahmed Hamdan: detenuto a Guantanamo, è stato l’autista di Osama bin Laden e per sua stessa ammissione è stato membro di Al Qaeda. Dopo essere stato incriminato per “cospirazione” di fronte alla commissione militare di Guantanamo, ha sfidato con i suoi legali la legittimità di questa corte. Ora il suo caso è stato rinviato a una Corte d’appello federale.

I giudici hanno deciso a maggioranza (cinque voti contro tre, con il presidente della Corte Edwards che si è astenuto per essersi già espresso in precedenza sul caso) che Bush non aveva l’autorità di istituire tribunali militari per giudicare i presunti terroristi rinchiusi a Guantanamo. Le motivazioni della sentenza sono state scritte dal giudice John Paul Stevens, il più ‘liberal’ tra i membri della Corte. Il voto è stato in bilico fino all’ultimo: un eventuale 4-4 avrebbe confermato le decisioni della Casa Bianca. Invece il moderato Anthony Kennedy si è unito ai membri ‘progressisti’ del massimo organo giudiziario americano e ha determinato la sconfitta per la Casa Bianca e il Pentagono.


A Guantanamo sono detenute circa 450 persone. Di queste solo 10 sono state incriminate formalmente di fronte al tribunale speciale: nessuno è incriminato per coinvolgimento diretto negli attentati dell’11 settembre. La decisione di oggi è un duro colpo per la politica contro il terrorismo messa in piedi dall’amministrazione Bush e obbliga ora la Casa Bianca e il Pentagono a ripensare l’intera procedura.

——- Fine articolo

Ma come.. gli USA non era la patria della democrazia? Non era il paladino dei diritti civili?
Speriamo che questa ulteriore mazzata riesca a far rinsavire gli americani che dovranno andare a votare l’anno prossimo…

finepost.jpg